Corso di lingua inglese – conversazione

Cari colleghi, abbiamo intenzione di programmare entro l’estate, un corso di inglese di sola conversazione con le seguenti caratteristiche:

  • durata: 30 ore
  • cadenza incontri: settimanale – ogni lezione di 1 ora e mezza
  • periodo di svolgimento – inizio maggio
  • sede: Como, Scuola Inlingua via B.Luini,3
  • crediti ECM: non previsti
  • costo € 150,00
  • partecipanti per ogni gruppo: massimo 8 persone
  • attestazioni: è previsto un attestato con valenza internazionale contenente livello iniziale / livello finale per ogni partecipante a fine corso, con giudizio finale
  • possibilità di sostenere un esame finale con rilascio di attestato internazionale

Se siete interessati vi invitiamo a contattare la segreteria entro e non oltre la prima settimana di aprile al fine di raccogliere le disponibilità (tel. 031/300218 mail info@ipasvicomo.it)

Successivamente, verrà fornito un link per la compilazione di un test on-line, per valutare la formazione di gruppi omogenei rispetto alla padronanza della lingua.

Solo alla definizione del/i gruppi, verrà data conferma dello svolgimento del corso, indicazione degli orari e modalità per il pagamento della quota di adesione.

Si aspettano numerose iscrizioni!!!

La responsabile Commissione Formazione – Riva Monica

Nuovi obblighi formativi ECM recupero crediti e dossier formativo triennio 2017-2019

La Commissione Nazionale per la formazione continua nella riunione del 4 novembre 2016:

  • ha approvato i nuovi obblighi formativi ECM per il triennio 2017-2019

Delibera

  •  ha approvato la nuova delibera per l’implementazione del Dossier Formativo, valida per il triennio formativo 2017-2019, rivolta a tutti i professionisti sanitari, alle Aziende sanitarie pubbliche e private, agli Ordini, ai Collegi e alle rispettive Federazioni nazionali, agli Organismi maggiormente rappresentativi delle professioni sanitarie di cui al Decreto Direttoriale del Direttore delle Professioni Sanitarie del Ministero della Salute del 30 Luglio 2013 e successive modificazioni e integrazioni, che possono accedere alla costruzione del dossier.

Dossier formativo delibera

Recupero crediti ECM non acquisiti nel triennio 2014-2016

Link comunicati Agenas

 

 

Chiusura uffici – festivita’ natalizie

La segreteria del Collegio IPASVI di Como, resterà chiusa per le festività natalizie da martedì 27 dicembre 2016 a giovedì 5  gennaio 2017. Solo in caso di effettive urgenze, contattare il presidente Ronchetti Oreste 340/1817170.

Si riaprirà lunedì 9 gennaio 2017.

Presidente, Consiglio Direttivo, Collegio Revisori dei Conti e personale amministrativo,

augurano Buon Natale e Sereno 2017

 

QUOTA ISCRIZIONE 2017

Ricordiamo che per il 2017 la comunicazione di rinnovo del pagamento della quota verrà trasmessa via pec con l’indicazione della modalità di pagamento, importo e scadenza del versamento.

Ai soli iscritti che non avranno ancora provveduto all’attivazione della pec, la comunicazione verrà spedita in posta prioritaria.

Ribadiamo inoltre che il possesso della pec per tutti i professionisti iscritti in ordini e collegi è un obbligo di legge, pertanto, sollecitiamo coloro che ancora non l’hanno attivata a mettersi in regola. Per l’attivazione, completamente gratuita per l’iscritto, scaricare il modulo adesione pec

Per gli iscritti che hanno già attivato il servizio, ricordiamo l’importanza del controllo dei messaggi sulla propria casella pec, in virtù anche delle ultime disposizioni normative

Il Papa sugli infermieri: “Qualità speciali”

La visita di papa Francesco al Bambin Gesù a Roma, ad incontrare i piccoli malati.

Secondo il pontefice, gli infermieri hanno qualità speciali per accompagnare sia per il processo di guarigione. “Sono vicini alle sofferenze, che capiscono e sanno come gestire e come accompagnare con tenerezza: proprio per la loro vicinanza all’ammalato, gli infermieri sono quelli che capiscono meglio il percorso della malattia”.

Fonte: IPASVI – Scritto da: Rcp

Conferma Lorenzin – Ipasvi: “Una buona notizia per professionisti e sistema”

“La conferma di Beatrice Lorenzin a ministro della Salute è una buona notizia per il Servizio sanitario nazionale e per i professionisti che ne rappresentano un pilastro fondamentale. Lorenzin durante il suo dicastero ha sbloccato situazioni in stallo ormai da anni, primi tra tutti i nuovi livelli essenziali di assistenza fermi ancora al testo del 2001, ma anche il Piano nazionale cronicità che rappresenta la prima vera “porta” sull’assistenza territoriale fatta da team di professionisti”, dichiara Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale dei Collegi Ipasvi.”

Fonte: quotidiano sanità  – Scritto da Rcp

 

Segnalazioni infermieristiche: il silenzio degli innocenti?

L’editorialista di Nurse24.it Francesco Falli ha scritto un articolo molto interessante in merito alle segnalazioni che avvengono nella pratica clinica. Citando il caso di Saronno o dell’ex infermiera Poggiali, le segnalazioni infermieristiche spesso vengono inviate alle direzioni sanitarie, nel timore di ritorsioni lavorative, senza un riscontro.

Dunque i professionisti recepiscono le loro segnalazioni come urla non ascoltate, il silenzio degli innocenti. Interessante è notare come una serie di fattori umani abbiamo condizionato e condizionino situazioni assistenziali e lavorative.

Link: http://www.nurse24.it/infermiere/dalla-redazione/killer-in-corsia-la-responsabilita-di-chi-non-ha-ascoltato-le-segnalazioni.html

Fonte: nurse 24.it   Scritto da: Rcp